Quanto si può risparmiare con le rinnovabili?
16 Giugno 2020

Con il “Decreto Rilancio” (D.L. 19 maggio 2020, n. 34) sono stati introdotti nuovi incentivi fiscali per sostenere il settore dell’edilizia e dell’impiantistica. Ne hai sentito parlare ma non sai di cosa si tratta? Ti facciamo un piccolo riassunto.

Oggi hai l’occasione più unica che rara di:

  • isolare termicamente l’involucro edilizio;
  • riqualificare il tuo impianto di riscaldamento;
  • sostituire i tuoi infissi;
  • realizzare il tuo impianto fotovoltaico;
  • e molto altro… praticamente a costo zero.

In particolare, sono stati previsti incentivi per due principali obiettivi:

  • per l’efficientamento energetico di edifici condominiali o unifamiliari, compresa l’installazione di impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica per mobilità elettrica;
  • per interventi di miglioramento statico e della tenuta sismica di edifici anche non abitativi;

La forma utilizzata per il beneficio è il credito d’imposta, attraverso la formula della cessione ovvero dello sconto in fattura.

La detrazione riguarda le spese sostenute tra il 1° luglio 2020 ed il 31 dicembre 2021 e i costi potranno essere recuperati in 5 anni.

Chi può beneficiare dell’Ecobonus 110?

I soggetti beneficiari possono essere:

  • Condomini.
  • Persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, su unità immobiliari.
  • Istituti Autonomi Case Popolari (IACP) comunque denominati, nonché Enti aventi le stesse finalità sociali istituiti in forma di società e rispondenti alla legislazione europea in materia di in house providing limitatamente agli interventi realizzati su immobili di loro proprietà ovvero gestiti per conto dei comuni, adibiti ad edilizia residenziale pubblica.
  • Cooperative di abitazione a proprietà indivisa, limitatamente agli interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci.

Sono previsti specifici limiti di spesa a seconda dell’intervento di riqualificazione eseguito. Gli interventi di riqualificazione devono garantire la riduzione di almeno due classi energetiche.

Per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici il limite di spesa al quale si può applicare il bonus è di 48.000 euro e comunque non più di 2.400 per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico. Se l’installazione è effettuata durante lavori di nuova costruzione o di ristrutturazione edilizia e urbanistica, il limite è di 1.600 euro per kW.

Sia per:

  • i lavori di installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici;

sia per:

  • l’installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici.

Stai valutando di riqualificare il tuo condominio o la tua abitazione senza alcuna spesa?

Vuoi usufruire dell’Ecobonus inserito nel Decreto Rilancio 2020?

Scegliere di implementare la prestazione energetica del tuo condominio o della tua abitazione unifamiliare è una scelta importante e necessaria. Proprio per questo noi di Gaia Energy vogliamo aiutarti a fare la scelta giusta senza che tu ti debba preoccupare di nulla.

Oggi infatti grazie all’Ecobonus 110 % hai l’opportunità di riqualificare il tuo impianto di riscaldamento, di installare un impianto di condizionamento, di isolare termicamente l’involucro, di realizzare il tuo impianto fotovoltaico in casa tua!

E tutto questo a costo zero!

Il superbonus 110 previsto dal Decreto Rilancio 2020 permette infatti ai privati (condomini e abitazioni unifamiliari) di efficientare la propria abitazione con uno sconti e incentivi così convenienti da non poter rinunciare.

Noi di Gaia Energy abbiamo colto questa opportunità, creando un sistema dedicato: il METODO ZEROCASH® Family.

Mettiamo a disposizione tutte le nostre competenze al fine di realizzare un intervento di riqualificazione integrato che permetta di ridurre la classe energetica della tua abitazione di almeno due classi.

Scopri le nostre soluzioni, clicca qui e scopri vantaggi unici del METODO ZEROCASH® Family.

Contattaci senza impegno per capire se la tua abitazione possiede tutti i requisiti.

 

Gianpaolo Castellano
Amministratore Unico