Il 16 febbraio è, da diversi anni, riconosciuta come la Giornata Internazionale del Risparmio Energetico.
Il gesto simbolo di questa giornata è lo “spegnimento” metaforico dell’illuminazione tradizionale di monumenti e luoghi simbolo delle nostre città. L’obiettivo è dare un segnale di responsabilità ai cittadini su quanto sia importante ridurre gli sprechi.
“M’illumino di meno”, è l’iniziativa collegata a questa giornata e promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2 nel 2005, nata per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’uso consapevole dell’energia elettrica.

Per risparmio energetico si intendono tutti gli interventi e le tecnologie in grado di ottimizzare e ridurre i consumi di energia e gli sprechi. Si parla infatti di efficienza energetica come step essenziale per diminuire l’impatto sul clima che deriva dai combustibili fossili (petrolio, carbone, metano e altri gas naturali). Il tema del risparmio energetico e dell’educazione allo sviluppo sostenibile rientra anche nelle iniziative previste dal Piano per l’educazione alla sostenibilità, promosso dal Ministero dell’Università e della Ricerca, a sostegno dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

 

Il tema di quest’anno è “No Borders” ossia, “nessun confine”.

Letteralmente il 2024 ci pone una grande sfida, quella di portare la sostenibilità oltre i confini del nostro Paese, perché il cambiamento climatico non conosce confini e le problematiche generate, necessitano un’unità di intenti globale. Per questo il tema scelto ci sembra particolarmente adatto, ed è uno dei fondamenti su cui si basa l’idea di condivisione portata avanti da Gaia Energy.

Gaia lavora costantemente a progetti di cooperazione internazionale per lo sviluppo di impianti di produzione di energia rinnovabile, in tutta Italia e non solo, promuovendo con il massimo impegno l’utilizzo di fonti di energia pulita ed un concetto di efficientamento sempre più affidabile e fruibile per tutti. Senza dimentica che, da tempo ormai sono previsti agevolazioni ed incentivi a fronte di interventi di riqualificazione e di efficienza energetica.  Il ruolo di realtà come Gaia Energy, è fondamentale in un mercato che richiede altissima competenza tecnica ed onestà commerciale, per guidare le aziende, i privati e le Comunità Energetiche Rinnovabili, attraverso un percorso di efficientamento che sia produttivo e che posso arrivare a chiunque.

 

 

Superbonus Alberghi

Superbonus Alberghi – Incentivi finanziari per le imprese turistiche Il Ministero del Turismo ha comunicato tramite il proprio sito istituzionale l’integrazione delle opere di efficientamento energetico agevolabili grazie agli Incentivi…